La Festa della Primavera
In Liguria, a Santa Margherita Ligure, più precisamente nel quartiere di Ghiaia, la Primavera, tra canti, fuoco ed effluvi di olio fritto, coincide con la Festa di San Giuseppe, santo che fu venerato dai genovesi fin dai secoli '500 e '600 e proclamato come uno dei "protettori" della città di Genova.
Una Festa, quella della Primavera, cadenzata da due momenti distinti: quello burlesco e saturnale, basato sulla baldoria ancora un po' carnevalesca; e un altro ritualistico, a metà tra il sacro e il profano, in un misto di antichissime liturgie e di tradizioni celtiche (e i liguri, come sappiamo, furono un popolo celtico).
E poi ancora la musica, quella della Banda dei marinai e dei pescatori di Ghiaia, con le loro divise da "Capitan Trinchetto" e i loro strumenti chiassosi da "rumpi e streppa", in un festoso corteo goliardico che trascinerà la gente per le vie della città, a salutare una stagione che potrà essere foriera di gioia, di bellezza e di ricchezza.

PERIODO: Sabato e domenica prossimi al 21/3



Indietro